GLI ENIGMI ANALIZZATI DA UN PUNTO DI VISTA SCIENTIFICO
g-home.jpg zona%20franca.jpg
Durante il suo regno, il faraone Akhenaton e`stato in grado di abolire il complesso pantheon dell’antica religione egizia e sostituirlo con un solo dio, Aton, che non aveva immagine o forma. Cogliendo le somiglianze tra la visione religiosa del faraone eretico e gli insegnamenti di Mose`, Sigmund Freud e`stato il primo a sostenere che Mose`era in realta`un egiziano. Ora Ahmed Osman, con recenti scoperte archeologiche e documenti storici, sostiene che Akhenaton e Mose` fossero la stessa persona. Per questo interessante estratto ringraziamo Leonardo Lovari, nonché editore del libro di Osman. Marco Contino, irriducibile collaboratore delle nostre testate, questo mese ha lavorato su un dossier che risponde alla domanda: “Il Ghost Hunting potrebbe realmente diventare una scienza?” Il nostro autore ci spiega le problematiche che affrontano gli studiosi di tale fenomeno: “Presto mi sono reso conto che sia la strumentazione che la metodica adottata non sono sufficienti a portare avanti una ricerca in un campo cosi`vasto ed oscuro (oscuro in termini di fonti). La mia prima pubblicazione libraria, gia`citata, puntava a fornire almeno le basilari informazioni tecniche sull'utilizzo degli strumenti classici, ed il loro reale scopo di costruzione. A pochi era noto che un K2 EMF Meter non servisse affatto per captare spiriti o fantasmi, cosi`come molti altri strumenti non erano utili a tale scopo ma, utilizzati entro certi parametri, potevano segnalare “anomalie” che potevano divenire buoni spunti riflessivi”. In tema alieni, segnalo un interessante approfondimento di Paroletti sulla teoria secondo la quale entità aliene avrebbero fatto tappa sulla Terra diverse migliaia di anni fa, con il benevolo proposito di aiutare il genere umano nella sua crescita morale e tecnologica.
Buona lettura.

Dario Maria Gulli

Scriveteci a officeallrightscompany@aol.com