eclissia_2017004002.jpg g-home.jpg
Roberto Pinotti, conosciuto dai più per i suoi libri (pubblicati anche nella collana degli Oscar Mondadori) e per la direzione di Ufo International Magazine e Archeo & Misteri, questo mese ha preparato per il nostro periodico la cover story sulla massoneria. Il nostro autore ci illustra i due volti della massoneria, ovvero quello iniziatico e quello affaristico e ribadisce il suo pensiero: “...la Massoneria e`e resta solo un metodo esoterico-filosofico teso al miglioramento del singolo attraverso un processo intimo di presa di coscienza atto a trasformare il “profano” in un “iniziato”. E l’iniziazione, in ogni contesto in cui essa sia presente (in qualunque ambito e cultura), e`una conquista personale e come tale non trasmissibile (ecco perché di parla di “segreto iniziatico”), frutto di una forma di conquista meritocratica interiore e non certo di un percorso “democratico” di conoscenza. Altrimenti, mutatis mutandis, sarebbe come assimilare un serio esame universitario individuale ad un demagogico, ridicolo e antimeritocratico “esame di gruppo” sessantottino con tutti i limiti che esso presentava. Dovrebbe essere chiaro a tutti che trattandosi di un percorso iniziatico, esso non puo`essere che strettamente personale, interiore ed assolutamente individuale”. All'interno del magazine troverete anche due interessanti approfondimenti sul simbolismo legati ai templari. Entrambi gli articoli sono realizzati dal Priorato di Sion, un Ordine iniziatico cavalleresco, mistico ed esoterico, di influenza Rosacrociana a carattere internazionale, che si prefigge il compito di coadiuvare e coltivare la crescita interiore, morale e spirituale, in relazione e in armonia con i personali obbiettivi che ognuno di noi, per natura, ha da portare a compimento nella propria esperienza di vita. Cipriani, l'autore dei due articoli, precisa: “E' altresì nostro scopo la corretta disciplina della pratica esoterica, lo studio e la ricerca inerenti al trascendente e al mistico in un ambiente di comunione con gli altri Fratelli e Sorelle membri dell'Ordine. Il Priorato di Sion oggi eredita una tradizione umanistica, filosofica, spirituale e culturale la quale favorisce la coltivazione di valori e di principi che offrono il modo, per chi gli sposa, di vivere una dimensione personale più completa, consapevole, nobile e corretta verso se stessi e gli altri. La ricerca di se stessi attraverso simboli, rituali e conoscenze ermetiche e teurgiche, come mezzo per vivere una spiritualità personale e collettiva in comunione coi propri Fratelli e Sorelle dell'Ordine”.
La nostra ricerca continua, per dare spazio a pensieri diversi, perché il nostro
dogma rimane la scoperta.
Buona lettura.

Dario Maria Gulli
LA STORIA RIVISTA...ANZI, LA RIVISTA DELLA STORIA