eclissia_2017004002.jpg g-home.jpg
EDITORIALE
Il numero che abbiamo allestito racconta la nostra Italia misteriosa con analisi ufologiche, storiche, popolari e turistiche. Volevamo confezionare un numero colto e allo stesso tempo semplice e divertente, per accontentare i nostri eterogenei lettori. Chi legge il nostro magazine, come apprendiamo dalle email, sono spesso professori di storia, ma anche appassionati di tour domenicali e studiosi di enigmi. È molto complicato far convivere persone così diverse, e con esigenze così lontane, nello stesso appartamento. Noi ci proviamo ogni mese, ovviamente con risultati sempre differenti. Ci piace raccontare l’Italia nascosta, ma vogliamo farlo senza pregiudizi, con divertimento e con sguardo “sognante”. Il nostro è un viaggio a volte folle, e a volte serio come pochi altri! Sicuramente è preparato con amore (perché comunque ce ne vuole tanto per resistere in un mercato sempre meno attento alla lettura e alla ricerca) e con attenzione verso l’incredibile,
che non sempre coincide con l’impossibile.
Buona lettura.

Dario Maria Gulli